Trasporti, Comune Torino approva gara cessione 49% Gtt, bando entro 2013

venerdì 29 novembre 2013 19:10
 

MILANO, 29 novembre (Reuters) - La giunta del Comune di Torino ha approvato alcuni indirizzi per la gara che dovrà essere bandita per la cessione del 49% della partecipazione nel Gruppo torinese trasporti (Gtt).

E' quanto si legge in un comunicato pubblicato sul sito dell'ente.

Il consiglio comunale lo scorso giugno aveva autorizzato lo scorporo e la cessione separata del ramo parcheggi di Gtt (il 16 dicembre prossimo scadranno i termini per presentare le offerte) e la predisposizione della vendita del 49% delle quote di partecipazione del gruppo.

Il 100% delle azioni di Gtt è stato trasferito negli anni scorsi a Fct, la finanziaria del Comune.

Il bando di gara dovrà essere approvato entro il 31 dicembre prossimo.

I sindacati, nei mesi scorsi, si sono dichiarati contrari alla vendita.

La giunta guidata da Piero Fassino, nelle settimane scorse, aveva ipotizzato di poter cedere fino all'80% di Gtt. Per l'azienda di trasporti, secondo quanto riferito dalla stampa, sono giunte manifestazioni d'interesse da Trenitalia, ArrivaDb, Sncf e Keolis.

Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, nelle setttimane scorse aveva caldeggiato un avvicinamento tra Gtt e la milanese Atm. Al momento, però, Pirellone e Comune di Milano sono al lavoro per un'integrazione tra Atm e Trenord.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia