Imu, rischio scontro istituzionale - Pisapia

giovedì 28 novembre 2013 17:34
 

MILANO, 28 novembre (Reuters) - Il sindaco di Milano Giuliano Pisapia ha definto oggi "una follia" l'eventuale formalizzazione della decisione del consiglio dei ministri di non coprire la totalità dell'extra gettito Imu ai Comuni per il 2013.

"Non è neanche una scelta. Se così fosse, e confido ancora che non sarà, saremmo allo scontro istituzionale", ha detto Pisapia a margine di un convegno su Expo.

"Milano non ci sta, l'Anci non ci sta e nessun governo può permettersi di andare contro gli interessi dei cittadini e quindi di coloro che li rappresentano, i comuni", ha concluso.

Ieri il governo ha approvato un decreto - dal valore di 2,15 miliardi - che abolisce la seconda rata dell'Imu su abitazioni principali, fabbricati rurali e la parte coltivata dei terreni agricoli.

Ma la manovra fiscale non copre tutto il gettito ulteriore atteso da quei comuni - ad esempio Milano tra le grandi città - che hanno aumentato le aliquote rispetto ai livelli del 2012.

(Ilaria Polleschi)

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Imu, rischio scontro istituzionale - Pisapia | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,836.51
    +0.15%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,014.42
    +0.22%
  • Euronext 100
    1,014.64
    +0.13%