Cig in deroga, in 2014 tetto 8 mesi; 7 mesi per mobilità in deroga

giovedì 28 novembre 2013 15:47
 

ROMA, 28 novembre (Reuters) - Nel 2014 la cassa integrazione in deroga sarà concessa ai lavoratori delle aziende in crisi che non usufruiscono della cig ordinaria e straordinaria per massimo 8 mesi nell'arco di un anno, periodo che scende nel 2015-2016 a 6 mesi nell'arco di un anno e a non più di 12 mesi nel biennio mobile, cioè non solare.

Per le aziende che invece hanno diritto alla cassa ordinaria e straordinaria, la cig in deroga è massimo di 8 mesi per il prossimo anno e per 5 mesi all'anno nel 2015-2016 per un massimo di 11 mesi nel biennio mobile.

E' quanto si legge nella bozza di decreto sugli ammortizzatori in deroga preparata dai ministero del Tesoro e del Welfare che inizia oggi il suo iter parlamentare.

La mobilità in deroga - della quale usufruiscono i lavoratori licenziati da aziende non destinatarie della normativa sulla mobilità - è invece concessa il prossimo anno per massimo 5 mesi, che diventano 8 al Sud, per i lavoratori che abbiano già beneficiato dell'ammortizzatore per 3 anni o più. Per coloro che invece siano già in mobilità ma da meno di 3 anni, il trattaemtno è concesso per 7 mesi, che diventano 10 nel Mezzogiorno.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia