Manovra su Imu vale 2,15 mld, primo sì Bce su Bankitalia

mercoledì 27 novembre 2013 17:52
 

ROMA, 27 novembre (Reuters) - Il governo ha eliminato la seconda rata Imu su abitazioni principali, fabbricati rurali e terreni agricoli per la parte coltivata.

"L'abolizione costa 2,15 miliardi e viene coperta per un terzo con anticipi sull'imposizione del risparmio amministrato e per due terzi con aumenti di anticipi su Ires e Irap per le banche", ha spiegato il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, confermando inoltre che il decreto riforma l'assetto proprietario della Banca d'Italia.

"La rivalutazione delle quote serve a migliorare il patrimonio delle banche, le quote saranno incluse nel patrimonio di vigilanza", ha detto il ministro spiegando che la nuova governance di Via Nazionale ha già ricevuto il parere favorevole da parte della "consulenza legale della Bce".

"Il parere deve ora essere approvato dal consiglio dei governatori e questo richiede qualche giorno in più, però la proposta che conta è quella della consulenza legale", ha proseguito l'ex direttore generale della Banca d'Italia.

(Giuseppe Fonte)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia