Decadenza, Berlusconi rinuncia a "Porta a porta"

mercoledì 27 novembre 2013 10:14
 

ROMA, 27 novembre (Reuters) - L'ex premier Silvio Berlusconi, di cui oggi il Senato si appresta a votare la decadenza da parlamentare perché condannato in via definitiva per frode fiscale, non parteciperà questa sera alla trasmissione Rai "Porta a porta" dedicata alla vicenda.

Lo ha riferito una portavoce della stessa trasmissione.

Secondo alcuni media, Berlusconi sarebbe stato convinto ieri sera dai suoi figli a non andare in tv e di mantenere una linea di "non belligeranza" con l'ex alleato e attuale vice premier Angelino Alfano, anche per non danneggiare le aziende di famiglia.

Il programma tv condotto da Bruno Vespa andrà in onda in diretta alle 21.10, con la presenza dell'ex ministro Maria Stella Gelmini, passata a Forza Italia, l'ex presidente della Camera Pier Ferdinando Casini e il candidato alla segreteria del Pd Gianni Cuperlo.

Alle 14 è prevista a via del Plebiscito, davanti alla sua residenza romana, una manifestazione a sostegno di Berlusconi.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia