Germania, dopo due mesi Merkel e Spd chiudono accordo su governo

mercoledì 27 novembre 2013 07:57
 

BERLINO, 27 novembre (Reuters) - I conservatori della cancelliera tedesca Angela Merkel e il Partito socialdemocratico hanno raggiunto alle prime ore di oggi l'accordo sulla formazione di una "grande coalizione" dopo una lunga notte di discussioni, e il nuovo governo dovrebbe essere in sella prima di Natale.

Due mesi dopo la vittoria elettorale della Cdu-Csu, che però non ha portato alla conquista della maggioranza assoluta, e l'inizio delle trattative, conservatori e socialdemocratici hanno chiuso l'accordo intorno alle 5 di oggi.

"Il risultato è buono per il nostro paese e ha un'impronta conservatrice", ha detto Hermann Groehe, segretario generale dei Cristiano democratici. "Niente nuove tasse e nuovi debiti".

Martin Schulz, presidente del Parlamento europeo e capo negoziatore per l'Spd, ha definito un "eccellente risultato" per il suo partito l'accordo. I socialdemocratici, comunque, sottoporranno l'intesa con Merkel a un referendum tra i 474.000 iscritti.

Il passaggio referendario aggiunge qualche incertezza a un processo che è andato avanti per mese, bloccando anche riforme europee importanti come l'unione bancaria. Ma il risultato probabile è quello di una continuità del governo della popolare cancelliera.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia