S&P mette Generali in creditwatch negativo su revisione criteri

martedì 26 novembre 2013 19:09
 

MILANO, 26 novembre (Reuters) - S&P ha messo Generali in creditwatch negativo, nell'ambito di un'azione su diversi gruppi assicurativi europei e africani, dopo l'aggiornamento dei criteri relativi ai titoli di Stato posseduti.

Per conferire un rating superiore ai rispettivi bond statali, S&P ha deciso di applicare uno stress test legato alla possibilità di un default dei titoli di Stato, in relazione a quali titoli sono detenuti.

Generali e le sue controllate attualmente hanno rating 'A-', due notch sopra la Repubblica italiana. Se Generali non supererà lo stress test di S&P sul default di titoli sovrani, "probabilmente limiteremmo il rating del gruppo al livello del nostr ratin dell'Italia in valuta estera" scrive l'agenzia di rating.

(Redazione Milano,reutersitaly@thomsonreuters.com,+39 02 66129431, Reuters messaging: stefano.rebaudo.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
S&P mette Generali in creditwatch negativo su revisione criteri | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,001.95
    +0.81%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,233.20
    +0.75%
  • Euronext 100
    1,019.38
    +0.54%