Rete Telecom, negoziato formalmente ancora aperto - Bassanini

lunedì 25 novembre 2013 12:00
 

MILANO, 25 novembre (Reuters) - La trattativa di Cassa Depositi e Prestiti con Telecom Italia per l'acquisto di una partecipazione della società della rete è ancora formalmente aperta ma i colloqui sono congelati.

Lo ha detto il presidente di Cdp Franco Bassanini a margine di un convegno a Milano, aggiungendo che per le partecipate Sace e Fincantieri, dopo l'annuncio sulle privatizzazioni del governo, si sta valutando la cessione a privati o il collocamento in borsa.

"A noi non è stato comunicato niente, il negoziato con Telecom Italia è formalmente aperto, non abbiamo comunicazione di una chiusura", ha detto Bassanini. "E' chiaro che (i colloqui) sono congelati".

"Noi abbiamo già investito in Metroweb e abbiamo un programma di investimenti (nella rete) in alcune città", ha aggiunto. "Certo non si può pensare che Metroweb risolva da solo il problema della rete".

Bassanini non ha voluto fare commenti sul possibile acquisto da parte di Cdp delle partecipazioni che il Tesoro intende mettere in vendita, limitandosi a ricordare che la Cassa "ha approvato un piano industriale a settembre che è stato presentato al ministro dell'Economia e al presidente del Consiglio".

"Il piano prevede la vendita o la quotazione di Fincantieri e Sace", ha aggiunto Bassanini.

A un'ulteriore domanda su Sace Bassanini ha risposto che la Cdp "ha deciso la vendita ma non ha ancora preso nessuna decisione sulle modalità di cessione".

(Stefano Rebaudo)   Continua...