RPT - Zona euro, da politica Bce rischio freno riforme in alcuni Paesi - Schaeuble

venerdì 22 novembre 2013 14:01
 

(aggiunge nome Schaeuble nel titolo)

FRANCOFORTE, 22 novembre (Reuters) - La politica monetaria della Banca centrale europea rischia di rallentare la spinta alle riforme in alcuni Paesi della zona euro.

Lo ha detto il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble, intervenendo all'European Bankin Congress in corso a Francoforte.

"C'è il pericolo che questa politica monetaria, in aggiunta a tutte le buone ragioni, venga percepita da alcuni Paesi europei come un falso incentivo a non dispiegare le riforme necessarie", ha affermato.

"Come dice la stessa Bce, la politica monetaria non può creare crescita sostenibile, può permettere di prendere tempo per le riforme, ma non risolve i probelmi fondamentali", ha aggiunto il ministro tedesco.

Francoforte, che nell'ultimo consiglio di politica monetaria ha tagliato a sorpresa il costo del denaro al nuovo minimo storico dello 0,25%, si è impegnata a mantenere un atteggiamento accomodante per sostenere una ripresa giudicata molto debole, valutando quindi il varo di ulteriori misure espansive.

Schaeuble ha inoltre definito del tutto irrealistica l'ipotesi il meccanismo di Stabilità Esm possa ricapitalizzare in maniera diretta le banche che non dovessero superare gli stress test cui verrà sottoposto il sistema di credito l'anno prossimo.

Stamane il presidente della Bce Mario Draghi ha ribadito la necessità di paracaduti congiunti a livello europeo prima che siano completati le verifiche sui bilanci delle banche .

  Continua...