Bankitalia, slitta decreto, governo aspetta Bce - fonte

giovedì 21 novembre 2013 11:36
 

ROMA, 21 novembre (Reuters) - Il governo rinvia a martedì prossimo anche il decreto legge sulla rivalutazione delle quote di Bankitalia, dal quale il ministero dell'Economia si aspetta nel 2014 un gettito una tantum di poco superiore al miliardo di euro.

"Aspettiamo una lettera della Bce, potrebbe arrivare a giorni", spiega una fonte governativa.

Avvalendosi di un comitato di esperti, Via Nazionale ha indicato in 5-7,5 miliardi il valore corretto delle sue quote a fronte dei 156.000 euro previsti da una legge che risale agli anni trenta.

Il governo vuole rendere le quote scambiabili e introdurre un limite quantitativo massimo per trasformare la Banca d'Italia in una public company.

Qualsiasi decisione richiede tuttavia il parere preventivo della Banca centrale europea.

(Giuseppe Fonte)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia