Amundi, spazio per bond periferici, preferisce Italia a Spagna - Cio Blanque

mercoledì 20 novembre 2013 17:51
 

LONDRA, 20 novembre (Reuters) - Amundi, joint-venture tra Credit Agricole e Societe Generale nell'asset management, ritiene che ci sia ancora spazio per puntare sul mercato obbligazionario dei paesi periferici della zona euro rispetto ai bund tedeschi.

Lo ha detto in un summit negli uffici londinesi di Reuters il responsabile investimenti (Cio) Pascal Blanque aggiungendo che preferisce l'Italia alla Spagna su cui mantiene un atteggiamento di cautela.

Per ciò che riguarda l'azionario, l'Europa - secondo Blanque - supererà gli Usa nel 2014 grazie alla crescita degli utili, alla diversificazione e al sostegno della Bce. E' invece troppo presto per tornare a puntare sull'azionario dei paesi emergenti.

"L'azionario europeo è come una bella addormentata che aspetta di essere svegliata. Ci sono utili, dividendi, dinamiche di M&A e un forte sostegno della Bce", spiega Blanque.

"E' troppo presto - aggiunge il banchiere - per tornare in modo aggressivo sui mercati emergenti. Non sono convinto che la volatilità sia finita".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia