Fiat, finanziamento Bei da 400 mln a sostegno R&S

mercoledì 20 novembre 2013 16:25
 

MILANO, 20 novembre (Reuters) - La Banca europea per gli investimenti (BEI), con la garanzia al 50% di Sace, ha messo a disposizione di Fiat un finanziamento da 400 milioni per sostenere i piani di ricerca e sviluppo di cinque laboratori della casa automobilistica nel periodo 2013-2016.

Lo annuncia una nota precisando che l'operazione consente di migliorare nell'innovazione di prodotto per ridurre consumi e emissioni inquinanti e sostenere la ricerca di nuove soluzioni per automobili che trasportano più passeggeri.

"Da ormai sei anni Fiat è il costruttore di auto più ecologico d'Europa, con il più basso livello di emissioni di CO2 delle proprie vetture", ha ricordato nel comunicato l'AD del gruppo torinese Sergio Marchionne.

Sace, società controllata dalla Cassa Depositi e Prestiti, nel 2013 ha garantito oltre un miliardo di finanziamenti.

Per il testo integrale del comunicato diffuso dalla società, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia