Crescita, bene Draghi ma pesano rischi per dati inflazione-Fassina

lunedì 18 novembre 2013 16:38
 

ROMA, 18 novembre (Reuters) - Il governatore della Bce Mario Draghi sta facendo un eccellente lavoro ma i dati attuali della bassa inflazione e le previsioni future creano forti preoccupazioni sulle prospettive di crescita.

Lo ha detto il vice ministro all'Economia Stefano Fassina intervenendo al seminario del Financial Times oggi a Roma.

"L'Italia non corre pericoli in termini di controllo della finanza pubblica. C'è un problema di crescita ma la causa è la politica economica mercantilistica europea. Draghi sta facendo un eccellente lavoro ma i dati dell'inflazione passati e previsti sono molto preoccupanti", ha detto Fassina nel corso del suo intervento.

Riferendosi alle prossime misure che il governo sta predisponendo ha poi aggiunto: "Stiamo mettendo a punto un emendamento per introdurre una fortissima apertura di credito per le Pmi con riduzione del costo del credito".

(Giselda Vagnoni)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia