Destinazione Italia, patto fiscale per favorire multinazionali - bozza

venerdì 15 novembre 2013 11:38
 

ROMA, 15 novembre (Reuters) - Il governo rafforza l'istituto del 'ruling di standard internazionale', la procedura con la quale l'amministrazione fiscale negozia in anticipo con le multinazionali regole e livelli di prelievo.

Lo si legge nel disegno di legge su Destinazione Italia, il piano del governo per rafforzare gli investimenti esteri.

L'ultima bozza vista da Reuters estende "da tre a cinque periodi di imposta" la validità giuridica del ruling.

Istituito nel 2003, il ruling è una specie di interpello riservato alle imprese "con attività internazionale".

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Destinazione Italia, patto fiscale per favorire multinazionali - bozza | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,291.72
    -0.37%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,559.88
    -0.23%
  • Euronext 100
    1,028.14
    +0.04%