PUNTO 2-Italia prosegua con riforme, instabilità rischiosa - Barroso

mercoledì 13 novembre 2013 14:42
 

(Aggiunge dichiarazioni Barroso in coda)

BRUXELLES, 13 novembre (Reuters) - L'Europa continua a sollecitare l'Italia a proseguire sulla strada delle riforme e a non abbandonarsi all'instabilità politica, che può inficiare i passi mossi finora verso il risanamento dei conti pubblici.

Lo ha detto il presidente della Commissione Ue, José Manuel Barroso, durante la conferenza di presentazione del rapporto sugli squilibri macroeconomici nei paesi Ue.

"E' essenziale che l'Italia continui sulla strada delle riforme", ha detto Barroso ai giornalisti.

"L'instabilità politica non metta a rischio i risultati ottenuti. La ripresa sta iniziando a mostrare i primi segnali, ma resta fragile".

L'esecutivo Ue esprimerà venerdì la sua valutazione sulla legge di Stabilità italiana varata dal governo ma oggetto di aspri dibattiti in Parlamento, tali da modificarne il contenuto.

"I mercati si stanno stabilizzando ma restano ancora vulnerabili alla politica. Alcuni rischi che sono ancora in campo sono rischi politici", ha detto il presidente dell'esecutivo comunitario.

"Di positivo c'è che quando ci si assume un impegno, quando c'è la chiara percezione che i governi sono determinati a fare le riforme, c'è un riconoscimento", ha concluso Barroso chiarendo di riferirsi specificamente all'Italia.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

--