Exor colloca a investitori bond per 200 mln euro, scadenza 2020

martedì 12 novembre 2013 18:01
 

MILANO, 12 novembre (Reuters) - Exor ha emesso un prestito obbligazionario non convertibile per 200 milioni con scadenza 12 novembre 2020, tramite collocamento privato presso investitori qualificati.

Le obbligazioni, emesse ad un prezzo di 99,053%, hanno cedola fissa annua pari a 3,375%, si legge in una nota della finanziaria che controlla Fiat.

L'emissione ha lo scopo di dotare Exor di nuove disponibilità finanziarie anche nell'ambito della strategia di allungamento del debito.

Exor ha anche riacquistato un nozionale pari a 50 milioni relativamente all'emissione obbligazionaria con cedola 5,375% (in scadenza nel 2017), e complessivamente ad oggi detiene circa 57 milioni di questa emissione.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 6612 9503, Reuters messaging:paola.arosio.thomsonreuters.com@reuters.net)) Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia



 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Exor colloca a investitori bond per 200 mln euro, scadenza 2020 | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,318.58
    -1.15%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,531.66
    -1.01%
  • Euronext 100
    1,024.55
    +0.00%