Legge Stabilità, nessun accordo su spiagge, Equitalia-Santini (Pd)

martedì 12 novembre 2013 17:19
 

ROMA, 12 novembre (Reuters) - Non c'è alcun accordo in vista tra Pd e Pdl sulle concessioni balneari, né sulla riscossione delle cartelle esattoriali.

Lo dichiara il senatore Giorgio Santini, capogruppo Pd in commissione Bilancio e relatore della legge di Stabilità.

"Siamo ancora all'inizio dell'illustrazione degli emendamenti in commissione, un lavoro impegnativo che deve portare a una loro drastica riduzione. Dunque mi pare del tutto prematuro trarre delle conclusioni che non sono in alcun modo attinenti ai fatti. Il Pd ha compiuto un grande lavoro a livello emendativo, ora il nostro sforzo è finalizzato a migliorare la legge di Stabilità a vantaggio delle famiglie, dei lavoratori e delle imprese", dice Santini.

Il Pdl ha presentato alcuni emendamenti per vendere parte delle spiagge e introdurre sanatorie sul pagamento delle cartelle esattoriali.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia