Btp riducono rialzo,spread stabile,occhi asta Bot domani a tassi record

lunedì 11 novembre 2013 17:56
 

MILANO, 11 novembre (Reuters) - Il mercato obbligazionario
italiano chiude riducendo solo parzialmente il rialzo della
mattinata, dopo un pomeriggio caratterizzato da pochi scambi per
via dell'assenza dei dealer Usa, in vacanza per il Veterans Day.
    L'attenzione è soprattutto per l'asta di domani sui Bot
annuali, il cui rendimento, secondo le quotazioni attuali,
potrebbero segnare un nuovo minimo storico.
     "La seduta di oggi è stata di quelle che servono per
aggiustare le posizioni dopo i due avvenimenti - praticamente di
segno opposto - della settimana scorsa che hanno messo in
altalena il mercato" dice uno strategist. "Prima il mercato è
stato spinto al rialzo dalla decisione a sorpresa della Bce di
tagliare i tassi, poi è sceso su attese di una riduzione dello
stimolo monetario Usa dopo i dai sul lavoro. Ora il mercato ha
bisogno di trovare una base. Credo che ci verranno ancora un
paio di giorni prima di trovarla".
    Soprattutto la decisione della Fed è vista come il
principale driver delle prossime settimane, come lo era stata
nelle scorse del resto. "Il mercato è incerto se essere contento
per il fatto che l'economia Usa è in ripresa o essere scontento
per il fatto che ciò necessariamente provocherà una riduzione
del supporto monetario" dice un altro.
    
    IN CALO SOPRATTUTTO RENDIMENTI TRATTO A BREVE 
    La mossa della Bce ha fatto scendere soprattutto i
rendimenti della parte a breve. Il rendimento dei bund tedeschi
a due anni è sceso nei pressi dello zero e di conseguenza gli
investitori si sono spostati su asset della stessa scadenza con
un po' più di rendimento, cioè sui periferici.
    Così lo spread Btp/Bund sul tratto a due anni che giovedì
prima della mossa della Bce quotava sui 128-129 pb, ha iniziato
a scendere e quota oggi in area 115-116 pb, con alcuni dealer
che se lo aspettano sotto i 100 pb nel giro di qualche
settimana, con il rendimento del Btp a 2 anni sotto l'1%.
    L'aspettativa di una ripresa dell'inflazione invece pesa
sulla parte a lunga della curva, ma, in questo caso, il
movimento è pressochè parallelo per Btp e Bund, cosicchè lo
spread si è mosso poco.
    In chiusura il tasso del decennale italiano è in calo a
4,26% dal 4,152% del finale di seduta di venerdì, mentre lo
spread di rendimento nei confronti dell'analoga scadenza del
Bund si attesta a 237 pb dai 239 punti base della chiusura di
venerdì .  
    Il rendimento del decennale spagnolo stasera è a 4,107%. 
    Il livello di 231 punti base per lo spread decennale
Btp/Bund è in vista, il che rappresenterebbe un minimo dal 22
ottobre scorso. Ma una rottura di quel livello sarebbe il minimo
dal luglio 2011 (225,2).  
    "Per vedere un nuovo miglioramento del mercato italiano
occorrerebbe un'azione positiva da parte delle agenzie di
rating" dice uno strategist. 
      
    ASTA BOT DOMANI, IN VISTA RENDIMENTO A NUOVO MINIMO STORICO 
    Si tiene domani la prima delle due sedute d'asta di metà
mese, che cadono questa volta nella migliore delle situazioni,
visto l'interesse degli investitori per asset che offrano un
discreto rendimento dopo il taglio dei tassi della Bce. 
    Domani verranno offerti Bot annuali per 6,5 miliardi contro
i 7,475 mld in scadenza. Il Bot annuale collocato il mese scorso
aveva mostrato un rendimento dello 0,999%. Ma quello in asta
domani, quota sul greymarket di Mts un rendimento
del 6,45% stasera, sotto dunque quello 0,703% a cui sono stati
collocati gli annuali a metà maggio scorso, che già
rappresentava il minimo dall'introduzione euro. 
    Ma un netto calo dei rendimenti è atteso anche per le aste a
medio lungo in calendario mercoledì con l'offerta di 4,25-5,5
mld di Btp a 3 e 30 anni e di CCteu. 

========================== 17,30 ===========================
FUTURES BUND DICEMBRE       140,97   (-0,05)
FUTURES BTP DICEMBRE        115,12   (+0,17)  
BTP 2 ANNI (GIU 15)     103,364  (+0,017)  1,264%
BTP 10 ANNI (MAR 24)   103,413  (+0,145)  4,131% 
BTP 30 ANNI (SET 44)    97,643  (+0,018)  4,958% 
========================= SPREAD (PB)========================== 
                                              ULTIMA CHIUSURA   
 
TREASURY/BUND 10 ANNI   98            99 
BTP/BUND 2 ANNI          118           118        
BTP/BUND 10 ANNI       238           239 
  livelli minimo/massimo            237,1-241,3  235,7-246,9   
BTP/BUND 30 ANNI       228           228
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   286,7         287,1  
SPREAD BTP 30/10 ANNI                   82,7          81,0
=============================================================== 
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia