Governo approva leggi infrazioni Ue, rinvia collegato Stabilità

venerdì 8 novembre 2013 12:46
 

ROMA, 8 novembre (Reuters) - Il Consiglio dei ministri ha approvato due disegni di legge che puntano a chiudere buona parte delle procedure di infrazione avviate contro l'Italia dalla Commissione europea.

Lo ha spiegato il presidente del Consiglio, Enrico Letta, aggiungendo che l'esecutivo ha avviato l'esame del disegno di legge in materia ambientale, un collegato alla legge di Stabilità.

"Dobbiamo arrivare al semestre di presidenza europea con un recupero fondamentale del ritardo in materia di infrazioni", ha detto Letta.

Il governo non ha discusso il secondo disegno di legge collegato alla manovra, quello preparato dal ministero dello Sviluppo e che dà una prima attuazione a Destinazione Italia, il piano per attrarre gli investimenti diretti dall'estero.

"Bisogna approfondire ancora, è un testo complesso e importante, ci vuole del tempo tecnico per farlo", ha detto il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Filippo Patroni Griffi.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia