Cipe, via libera a Orte-Mestre, sospesa Piacenza-Brescia

venerdì 8 novembre 2013 12:40
 

ROMA, 8 novembre (Reuters) - Via libera da parte del Cipe questa mattina alla Civitavecchia-Orte-Mestre mentre è stata sospesa l'autostrada Piacenza-Cremona-Brescia "per le criticità emerse".

E' quanto si legge in una nota di palazzo Chigi al termine della riunione del Cipe, tenuta prima del consiglio dei ministri di questa mattina.

"Nella seduta odierna il Comitato, nell'ambito del Programma delle infrastrutture strategiche (legge 443/2001), ha approvato con prescrizioni il progetto preliminare del Corridoio di viabilità autostradale Civitavecchia - Orte - Mestre, tratta E45-E55 Orte-Mestre e la proposta del promotore. L'opera beneficerà di misure fiscali sostitutive di un contributo pubblico a fondo perduto", si legge nella nota.

Il comunicato aggiunge che si è "deciso di non dare ulteriore corso alla delibera 32/2013, riguardante lo schema di convenzione per la gestione dell'autostrada Piacenza Cremona-Brescia (A21), a causa delle criticità emerse".

Inoltre il Cipe "ha disposto l'annullamento della delibera n. 54/2013 sulla Proroga della dichiarazione di pubblica utilità nell'ambito del raddoppio della tratta Bari S. Andrea-Bitetto del Potenziamento infrastrutturale della linea ferroviaria Bari-Taranto".

Rifinanziata la linea ferroviaria metropolitana del Comune di Salerno.

Per il terremoto a L'Aquila il Cipe "ha preso atto dell'aggiornamento e rimodulazione degli interventi relativi al terzo piano stralcio del Programma di ricostruzione e messa in sicurezza degli edifici scolastici danneggiati per complessivi 164,8 milioni, deliberato nel 2011 dal Commissario".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia