Banche Italia, prestiti presso Bce ancora in calo a ottobre

venerdì 8 novembre 2013 11:08
 

MILANO, 8 novembre (Reuters) - A fine ottobre le banche italiane avevano in essere finanziamenti presso la Banca centrale europea per un ammontare di 230,280 miliardi di euro, in calo da 235,395 miliardi di fine settembre. Si tratta del nuovo livello più basso registrato da febbario 2012 (194,775 mld) quando la Bce ha offerto il secondo dei due maxi-finanziamenti a tre anni.

Lo mostrano i dati degli aggregati di bilancio a cura di Banca d'Italia.

I fondi ottenuti attraverso operazioni di finanziamento a lungo termine, che comprendono quelli raccolti con le due operazioni a tre anni, a fine ottobre sono scesi a 229,015 miliardi da a 234,009 miliardi del mese precedente.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia