PUNTO 1-Bce terrà conto forza euro in sue valutazioni-Saccomanni

martedì 5 novembre 2013 18:33
 

(Aggiunge altre dichiarazioni, contesto)

di Francesco Canepa

LONDRA, 5 novembre (Reuters) - Il ministro dell'Economia Fabrizio Saccomanni ha detto oggi di aspettarsi che la Banca centrale europea (Bce) nella riunione di giovedì sui tassi di interesse tenga in considerazione la forza dell'euro.

Da Londra il ministro ha aggiunto che la Bce può giocare un ruolo nel sostenere la crescita dell'Eurozona, dichiarazione che sarà probabilmente interpretata come la richiesta di una politica monetaria più accomodante.

"Il mercato continua evidentemente a scontare una permanenza dei tassi ai livelli attuali e questo rafforza in prospettiva l'euro rispetto alle altre monete", ha detto Saccomanni durante la sua visita londinese.

"Questo è un dato che sicuramente la Bce terrà in conto".

Nel mondo imprenditoriale europeo e non solo aumenta il timore che la forza dell'euro stia danneggiando la fragile ripresa economica dell'area.

In ottobre l'inflazione della zona euro è crollata al minimo di quasi quattro anni a 0,7% e la Commissione europea si aspetta che quest'anno e il prossimo arrivi all'1,4% e nel 2015 all'1,5%.

Si tratta di livelli ben al di sotto del target del 2% di Francoforte.   Continua...