Treasuries Usa sostenuti in apertura di settimana densa di dati

lunedì 4 novembre 2013 14:42
 

NEW YORK, 4 novembre (Reuters) - Partenza con il segno moderatamente positivo per i governativi Usa in una settimana che si profila particolarmente ricca di spunti sul fronte macro.

Al di là delle statistiche di oggi, relative all'indice Ism per l'area di New York a ottobre e agli ordini di beni durevoli a settembre, l'attenzione si concentra in particolare sui numeri del Pil e su quelli degli occupati mensili di ottobre in agenda rispettivamente giovedì e venerdì.

Ultimo esponente Fed intervenuto in ordine cronologico, il presidente della sede di Saint Louis James Bullard torna sul delicato tema del 'tapering' per osservare che l'attuale importo degli acquisti - 85 miliardi di dollari al mese - è eccessivo e in quanto tale va ridotto, senza però tralasciare l'obiettivo di inflazione, alla luce della vistosa frenata dei prezzi al consumo.

Intorno alle 14,40 il benchmark decennale recupera 6/32 con un rendimento di 2,598%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Treasuries Usa sostenuti in apertura di settimana densa di dati | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,574.10
    +1.27%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,376.74
    +1.16%
  • Euronext 100
    930.36
    +0.02%