Euro amplia perdite, future Bund a max da 2 mesi dopo dati inflazione

giovedì 31 ottobre 2013 11:28
 

LONDRA, 31 ottobre (Reuters) - Euro in discesa ai minimi di seduta sul dollaro e Bund in rialzo ai nuovi massimi da due mesi dopo la pubblicazione dai dati sull'inflazione della zona euro, risultata al di sotto delle attese e ai minimi da quattro anni: aumentano infatti le chance di ulteriori mosse espansive da parte della Banca centrale europea.

Secondo i numeri resi noti stamane da Eurostat, il tasso d'inflazione nell'area euro a ottobre ha rallentato allo 0,7% dall'1,1% di settembre, ben al di sotto delll'obiettivo del 2% perseguito dalla Bce.

L'euro ha ampliato le perdite sul biglietto verde e viaggia attualmente ai minimi di seduta, in area 1,3665 dollari (-0,52%), mentre poco prima della pubblicazione del dato scambiava a 1,3693 dollari da 1,3735 della chiusura.

I future sul Bund hanno toccato i massimi da due mesi a 142,17. In netto rialzo anche i future Euribor <0#FEI:>, a segnalare come il mercato stia prezzando come più probabile un taglio del costo del denaro da parte di Francoforte.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia