Saccomanni chiede stabilità politica per non perdere vantaggi ripresa

mercoledì 30 ottobre 2013 13:12
 

ROMA, 30 ottobre (Reuters) - L'instabilità politica potrebbe impedire all'Italia di trarre vantaggio dalla ripresa economica.

Lo ha detto il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, difendendo la legge di Stabilità dalle critiche che sindacati, imprese e partiti di maggioranza hanno formulato in questi giorni.

"L'Italia ha le carte in regola per agganciare questa fase di ripresa e trarne appieno i vantaggi in termini di crescita e di occupazione. Dobbiamo tutti fare in modo che questa opportunità non vada perduta in un clima di perdurante instabilità politica", ha detto l'ex direttore generale della Banca d'Italia intervenendo alla Giornata del risparmio.

A chi chiede al governo scelte più radicali, Saccomanni replica con una battuta: "Ci vuole coraggio a fare il ministro dell'Economia in questo Paese. Di tutto mi si può accusare tranne che di questo".

"La manovra è improntata alla prudenza, come era necessario per un Paese gravato da un macigno di debito pubblico, ma segna un punto di svolta: sul fronte della pressione fiscale, che scende moderatamente per famiglie e imprese; sul fronte della spesa pubblica, che vede una spinta alle spese di investimento; sul fronte del sostegno alla crescita e alla competitività, attraverso un insieme di misure articolate e complementari", ha aggiunto il ministro.

(Giuseppe Fonte)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia