Btp in rialzo con bond euro in attesa Fed, forte domanda per Bot 6m

martedì 29 ottobre 2013 13:21
 

MILANO, 28 ottobre (Reuters) - Tono decisamente positivo per
il mercato obbligazionario italiano nella mattinata in cui il
Tesoro ha registrato una solida domanda nell'asta dei titoli
semestrali, collocati al rendimento più basso dallo scorso
maggio.  
    A sostenere i Btp, e l'intero comparto obbligazionario
europeo, la prospettiva del proseguimento dell'attuale politica
ultraespansiva da parte della Federal Reserve.
    Il consiglio dell'istituto federale Usa, che si riunisce da
oggi e comunicherà domani le proprie decisioni, nelle attese
degli operatori dovrebbe confermare l'entità dell'attuale piano
di stimolo, rimandandone la  riduzione alla primavera dell'anno
prossimo, per calmierare gli effetti negativi sull'economia
americana della recente crisi sul bilancio federale e sul tetto
del debito.
    "Ci sono flussi in acquisto su tutta la curva, in
particolare da parte degli stranieri. Oramai ci si aspetta che
la Fed non intacchi programma di stimolo prima dell'inizio
dell'anno prossimo, e questo sta spingendo molti esteri a
riposizionarsi, in un'ottica di caccia al rendimento" dice un
dealer di una banca italiana specialista. 
    La scadenza più sostenuta è quella decennale, con il tasso
del benchmark in discesa al 4,138% dal 4,195% di ieri in
chiusura, in riavvicinamento ai minimi dai primi di giugno
segnati all'inizio di questo mese. 
    In restringimento lo spread con l'analoga scadenza del Bund,
che a metà seduta scende a 239 punti base dai 245 punti base
della chiusura.
    
    CLIMA FAVOREVOLE AD EMISSIONI
    Il clima del mercato appare, dunque, decisamente favorevole
in vista dell'asta a medio lungo di domani, quando il Tesoro
metterà sul piatto fino a 6 miliardi di titoli a medio lungo,
suddivisi tra 2,5-3 miliardi del quinquennale dicembre 2018 e
2,5-3 miliardi del decennale benchmark marzo 2024. 
    "L'emissione di nuova carta solitamente mette qualche
pressione al mercato, ma al momento sta prevalendo decisamente
un atteggiamento favorevole al rischio", dice un secondo
operatore, che ricorda come a sostegno delle aste giocano anche
le abbondanti scadenze di titoli e cedole questa settimana.
    Solo questa settimana, secondo una nota di Mps Capital
Service, le redemption di titoli dell'area euro sono pari a 45
miliardi, e sono concentrate soprattutto su Italia e Spagna. 
    Anche così si spiega la forte richiesta registrata
nell'odierno collocamento dei Bot semestrali. A fronte dei 9,2
miliardi in scadenza, il Tesoro ne ha collocati 8 miliardi,
l'intero importo offerto, raccogliendo richieste per 14,6
miliardi.
    "Il bid-to-cover, 1,82, è stato molto buono, il più alto di
quest'anno per un'asta a 6 mesi, e uno dei più alti in assoluto
nel 2013: bid-to-cover più alti si sono visti solo con i Bot a 3
mesi o con i flessibili, ma con importi molto più bassi", nota
lo strategist Ing Alessandro Giansanti.
    Il rendimento del titolo è sceso allo 0,629% dallo 0,781% di
fine settembre, ai minimi da cinque mesi e in riavvicinamento al
minimo storico dalla nascita dell'euro, segnato ad aprile,
quando il costo di finanziamento su tale scadenza era sceso a
0,503%.
    "Certamente ha aiutato l'offerta negativa rispetto
all'ammontare in scadenza. Ma l'asta attesta il buon appetito
sia per la carta italiana in generale, sia per questo tipo di
strumento", conclude Luca Cazzulani, strategist di UniCredit. 
      
 ============================ 13,00 ===========================
FUTURES BUND DICEMBRE       141,15   (inv.)
FUTURES BTP DICEMBRE        114,60   (+0,49)  
BTP 2 ANNI (GIU 15)     102,945  (+0,099)  1,504%
BTP 10 ANNI (MAR 24)   103,365  (+0,495)  4,138% 
BTP 30 ANNI (SET 44)    97,992  (+0,448)  4,935% 
========================= SPREAD (PB)========================== 
                                              ULTIMA CHIUSURA   
 
TREASURY/BUND 10 ANNI   78            76 
BTP/BUND 2 ANNI          132           137        
BTP/BUND 10 ANNI       239           245 
  livelli minimo/massimo            238,4-244,7  244,5-248,3   
BTP/BUND 30 ANNI       230           233
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   263,4         264,0  
SPREAD BTP 30/10 ANNI                   79,7          76,9
=============================================================== 
    
   
 
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia