Btp lieve rialzo e spread stabile, Spagna fa meglio dopo stime Pil

mercoledì 23 ottobre 2013 12:48
 

MILANO, 23 ottobre (Reuters) - Il secondario italiano appare
stabile a metà seduta, mostrando un lieve rialzo come i
corrispettivi titoli tedeschi e determinando quindi una
sostanziale stabilità dello spread che è oscillato stamane fra
232 e 235 punti base, a fronte di una chiusura di ieri a 233
punti base.
    Fa meglio la Spagna, tonificata da buone stime sul Pil da
parte dell'istituto centrale spagnolo.
    "I Btp fanno bene, ma Madrid fa un po' meglio dopo che la
Banca di Spagna ha diffuso le sue previsioni sul Pil del terzo
trimestre stimando il primo ritorno a una crescita congiunturale
dopo nove trimestri negativi" dice Alessandro Giansanti,
strategist di Ing.
    Oggi nel suo bollettino mensile, Banca di Spagna ha indicato
che nel terzo trimestre l'economia ha registrato una crescita
dello 0,1% dal -0,1% visto nel trimestre precedente, il miglior
dato dall'inizio della crisi. Il dato verrà pubblicato da Ine il
31 ottobre.
    Alle 12,30 circa il decennale spagnolo di riferimento
 vede un rialzo più significativo del corrispettivo
italiano (+0,444), per un rendimento a 4,161%, un tasso comunque
ancora superiore a quello del Btp decennale benchmark, che con
un rialzo di 0,114 rende 4,111% per uno spread a 5 punti base
.
    La Germania ha collocato 1,7 miliardi del suo Bund
trentennale, con un rendimento in rialzo rispetto all'ultima
asta e un bid-to-cover in calo.
    "L'asta tedesca non ha riscosso un grande interesse, questo
conferma che il comparto lunghissimo dei titoli 'core' ha poco
appeal. C'è fra gli investitori il timore che nel lungo termine
le banche centrali perdano il controllo dell'inflazione" dice
ancora Giansanti. 
    All'indomani di una seduta in cui il tasso del decennale
italiano ha toccato i minimi dai primi di giugno, il Tesoro
inizia a fornire qualche indicazione sulla tornata d'aste di
fine ottobre. Oggi a mercati chiusi annuncerà infatti i
quantitativi di Ctz e Btpei in asta lunedì prossimo. Domani darà
invece indicazioni sui Bot in asta martedì 29 e venerdì fornirà
i dettagli sull'asta di titoli a medio lungo termine in agenda
il 30 ottobre. 
    
============================ 12,30 ============================
FUTURES BUND DICEMBRE       140,73   (+0,18)
FUTURES BTP DICEMBRE        114,78   (+0,19)  
BTP 2 ANNI (GIU 15)     103,112  (+0,006)  1,428%
BTP 10 ANNI (MAR 24)   103,624  (+0,144)  4,111% 
BTP 30 ANNI (SET 44)    98,133  (+0,437)  4,926% 
========================= SPREAD (PB)========================== 
                                              ULTIMA CHIUSURA   
 
TREASURY/BUND 10 ANNI   72            73 
BTP/BUND 2 ANNI          127           129        
BTP/BUND 10 ANNI       233           233 
  livelli minimo/massimo            231,6-235,2  232,7-235,4   
BTP/BUND 30 ANNI       227           229
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   268,6         268,6  
SPREAD BTP 30/10 ANNI                   82,8          82,8
=============================================================== 
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia