Italia vuol ridurre tassi su debito a 2% nel 2014 - Letta a Nyse

mercoledì 25 settembre 2013 15:23
 

NEW YORK, 25 settembre (Reuters) - Il premier Enrico Letta ha detto in un intervento alla Borsa Usa che l'auspicio del suo governo è di far scendere i tassi di interesse sul debito sovrano al 2% il prossimo anno.

"I tassi di interesse sono aumentati ultimamente, siamo al 4-5% ora, ma vorremmo scendere entro l'anno prossimo al 2%", ha detto il premier.

Letta ha aggiunto di rendersi conto che "questo sarebbe il paradiso", ma l'abbassamento dei tassi "è la ragione per cui sto cercando di spingere per la stabilità politica in un Paese che non è abituato ad essere davvero stabile".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia