Deficit, evitare sforamento, fiducia in Saccomanni - Patuelli

martedì 24 settembre 2013 14:16
 

ROMA, 24 settembre (Reuters) - Il ministro del Tesoro, Fabrizio Saccomanni, ha le capacità per intervenire a correggere il piccolo sforamento del deficit rispetto al 3% che deve essere evitato.

Lo ha detto il presidente dell'Abi, Antonio Patuelli.

"Ho grande fiducia, rispetto e apprezzamento per ministro Saccomanni e sono convinto che la sua consapevolezza e responsabilità sarà determinante per risolvere il rischio di un limitatissimo sforamento che va comunque evitato a tutti i costi", ha detto Patuelli nel corso di un convegno.

Il governo stima il deficit/Pil italiano al 3,1% nel 2013. Saccomanni ha garantito che lo riporterà sotto il 3% per rassicurare l'Europa ed evitare nuove tensioni sui mercati finanziari.

(Stefano Bernabei)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia