September 23, 2013 / 10:42 AM / 4 years ago

PUNTO 2-Iva, governo cerca soluzione. Tensioni su Saccomanni

5 IN. DI LETTURA

* Saccomanni minaccia dimissioni. Ue: serve stabilità

* Lupi (Pdl) è ottimista su soluzione in due o tre giorni

* Fassina (Pd): mantenere l'Imu sulle case di maggior valore (Aggiunge Ue a sesto paragrafo, contesto)

di Giulio Piovaccari e Giuseppe Fonte

MILANO/ROMA, 23 settembre (Reuters) - Il governo non ha ancora rinunciato a trovare il miliardo di coperture necessario per sospendere l'aumento dell'Iva dal primo ottobre al 31 dicembre.

L'Iva "è una questione politica e a noi spetta il compito di trovare le soluzioni. E credo che in questi due o tre giorni si troveranno le soluzioni", ha detto il ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi (Pdl), a margine dell'assemblea Ance a Milano.

Rinviare al 2014 la stretta fiscale sui consumi "è un'ipotesi plausibile" anche per il vice di Fabrizio Saccomanni all'Economia in quota Pd, Stefano Fassina.

Intervistato da Radio 24, Fassina dice che gli spazi di manovra sul bilancio sono scarsi e torna a chiedere di "riconsiderare la seconda rata dell'Imu", mantenendo l'imposta sul 10% delle abitazioni principali di maggior valore.

In un colloquio con il Corriere della Sera di ieri, Saccomanni ha minacciato le dimissioni se le pressioni di Pd e Pdl dovessero compromettere l'impegno a ridurre il rapporto deficit/Pil del 2013 al 3 dal 3,1% tendenziale, una manovra da quasi 1,6 miliardi.

La Commissione europea evita commenti diretti e ribadisce che "la stabilità politica è estremamente importante in Italia".

Lupi invita l'ex direttore generale della Banca d'Italia a restare nel governo lavorando assieme agli altri ministri "senza ricatti".

Il capogruppo del Pdl alla Camera, Renato Brunetta, dice in una nota che "aprire una crisi di governo perché non si trova un miliardo è assurdo".

Tra i più insofferenti al governo targato Pd-Pdl-Scelta civica, Brunetta attacca Saccomanni rivolgendogli dieci "rispettose" domande "per il bene del Paese e per la trasparenza dei conti pubblici": dalla spending review alle dismissioni fino alla rivalutazione del capitale di Bankitalia.

Fassina: "Impossibile" Trovare 6 Mld Da Qui a Fine Anno

Attraverso Brunetta il Pdl ha minacciato più volte di far cadere il governo se non saranno accolte le sue richieste su Imu e Iva. Anche il Pd chiede di sterilizzare l'imposizione sui consumi, temendo effetti negativi sui redditi medio-bassi.

Nella Nota di aggiornamento al Def, il Tesoro dà per "deciso l'aumento a partire dall'ottobre 2013 dell'aliquota Iva dal 21 al 22%".

Oltre a trovare il miliardo necessario per bloccare l'Iva, il governo si è impegnato con il Pdl a cancellare la seconda rata dell'Imu dovuta nel 2013 su prime case, fabbricati rurali e terreni agricoli (costo 2,4 miliardi). Rifinanziare alcune spese come le missioni militari all'estero e la cassa integrazione in deroga costa altri 500 milioni-1 miliardo.

Considerando anche l'imminente correzione dei saldi, Saccomanni dovrebbe garantire da qui a fine anno almeno 5,5-6 miliardi se vuole evitare censure dall'Europa e accontentare i partiti di maggioranza.

"Non è impossibile trovare un miliardo, è impossibile trovarne sei", ha detto Fassina.

"Abbiamo messo sul tavolo anche l'intervento sul cuneo fiscale, oltre che l'intervento sull'Iva e quello sull'Imu. E quindi per i prossimi tre mesi siamo allo stesso punto, una coperta cortissima che non consente di fare tutto".

Quello dell'Iva non è solo un problema di coperture finanziarie. Per rendere meno costosi i beni destinati all'esportazione, la Commissione europea raccomanda all'Italia di "trasferire il carico fiscale da lavoro e capitale a consumi, beni immobili e ambiente assicurando la neutralità di bilancio".

Finora il governo si è mosso "nella direzione opposta", ha ammonito la scorsa settimana il commissario agli Affari economici e monetari, Olli Rehn.

Il presidente del Consiglio, Enrico Letta, tornerà dalla trasferta in Canada e Stati Uniti giovedì 26 settembre. Il Consiglio dei ministri potrebbe quindi riunirsi venerdì 27 e varare un decreto legge per bloccare l'Iva.

(Giulio Piovaccari e Giuseppe Fonte)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below