Slovenia, collasso sistema bancario costerebbe 15 mld -Jazbec

venerdì 20 settembre 2013 14:07
 

LUBIANA, 20 settembre (Reuters) - Il costo per il contribuente del collasso dell'intero settore bancario sloveno sarebbe di 15 miliardi di euro.

Lo ha affermato il governatore della banca centrale slovena ed esponente della Bce Bostjan Jazbec, intervenendo oggi in parlamento.

Jazbec ha comunque sottolineato che al momento non ci sono indicazioni secondo cui altre banche del paese si possano trovare in una situazione simile a quella dei due istituti attualmente in via di liquidazione.

Il settore bancario sloveno è oberato da 7,5 miliardi di euro di sofferenze, oltre un quinto del Pil del paese, cui molti guardano come il prossimo candidato ad un piano di salvataggio internazionale.

In questo mese di settembre la Slovenia ha compiuto il primo passo del processo di ristrutturazione del proprio sistema bancario avviando la liquidazione di Factor Bank e Probanka, due istituti che insieme rappresentano circa il 4,5% del settore. Lo stato ha dato garanzia completa sui depositi presenti nelle due banche.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia