Italia in linea con obiettivo pareggio bilancio nel 2014 - Rehn

martedì 17 settembre 2013 13:20
 

ROMA, 17 settembre (Reuters) - L'Italia è in linea con l'obiettivo di avere un saldo strutturale in pareggio nel 2014, "a condizione che gli impegni attuali vengano rispettati e che vengano concordate misure compensative laddove si creino buchi di bilancio".

Lo ha detto il commissario agli Affari economici e monetari, Olli Rehn, nel corso di un'audizione in Parlamento.

Rehn è tornato a criticare la scelta del governo italiano di abolire l'Imu sulle prime case nel 2013 parlando di una decisione che va "nella direzione opposta rispetto alla raccomandazione del Consiglio" europeo.

"Tuttavia, se viene configurata bene, la nuova Service tax potrebbe essere coerente con la raccomandazione del Consiglio", ha detto Rehn.

L'Europa chiede all'Italia di spostare il carico fiscale dai fattori di produzione, come il lavoro, verso patrimonio e consumi.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia