Raiffeisen scivola del 5% dopo peggioramento stime accantonamenti crediti

lunedì 16 settembre 2013 09:17
 

VIENNA, 16 settembre (Reuters) - Raiffeisen Bank International scivola del 5% alla Borsa di Vienna dopo aver alzato le stime sugli accantonamenti a fronte di crediti dubbi per il 2013.

In un comunicato diffuso ieri la banca austriaca, la seconda più grande dei paesi emergenti, ha dichiarato che si aspetta accantonamenti tra 1,1 e 1,2 miliardi di euro quest'anno contro il miliardo stimato precedentemente.

"La revisione si basa prevalentemente sullo sviluppo del business Corporate Customer nei segmenti Group Corporates, Central Europe e Southeastern Europe", si legge nella nota.

Anche le concorrenti Erste Bank e Bank Austria, gruppo UniCredit, hanno dovuto alzare le stime sugli accantonamenti per crediti dubbi a causa del rallentamento dell'economia dei paesi del Centro-Est Europa.

Intorno alle 9,10 Raiffesen cede il 5,33% a 24,24 euro a fronte di uno stoxx bancario europeo in rialzo dello 0,75%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia