Deficit/Pil entro 3% in 2013 non è in discussione - Saccomanni

venerdì 13 settembre 2013 18:48
 

ROMA, 13 settembre (Reuters) - L'Italia rispetterà senza dubbio l'impegno contratto con l'Europa di un rapporto deficit/pil entro il 3% quest'anno perché gli interventi intrapresi, di natura congiunturale, non alterano il quadro del bilancio pubblico.

Lo ha ribadito il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, dopo che la Bce ha mostrato ieri dubbi sulla capacità italiana di rispettare il target di indebitamento a seguito delle misure adottate dal governo, come la restituzione dei debiti della Pa alle imprese, che hanno fatto aumentare il fabbisogno.

"Il 3%, l'ho ripetuto cento volte, non è in discussione. Le misure finora prese sono integralmente coperte e compensate. Non hanno alterato il quadro delle politiche di bilancio e vanno viste più come intervento congiunturale per ravvivare l'attività economica", ha detto il ministro a margine dell'Ecofin di Vilnius precisando di aver "rassicurato" i colleghi europei che non hanno "piena comprensione" degli interventi.

"Abbiamo tentato di dare una scossa all'economia restando dentro il 3%. Non è facile ma complessivamente ci stiamo riuscendo".

Il ministro ha poi detto che il dato sulla produzione industriale di luglio, peggiore delle attese, "è stato una sorpresa per tutti quanti".

"La ripresa dell'economia europea è visibile ma ancora fragile" come mostra l'andamento della produzione, non solo in Italia.

Saccomanni ha ammesso che lo spread potrebbe essere più basso ma "oggi c'è una situazione di maggiore tensione" nella politica italiana che lo influenza.

"I colleghi ministri non mi chiedono che tempo fa ma quale sia la situazione politica. C'è maggiore attenzione anche sui mercati ma alla fine i mercati, pur in questa maggiore volatilità, mantengono un relativo grado di vicinanza a valori piu bassi di questi ultimi tempi per le migliori prospettive di ripresa".

"Le aste dei titoli di stato complessivamente sono andate bene", ha concluso.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Deficit/Pil entro 3% in 2013 non è in discussione - Saccomanni | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,830.63
    +0.19%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,033.44
    +0.10%
  • Euronext 100
    1,008.25
    -0.36%