Banche Europa,meccanismo risoluzione possibile con attuali norme-Bce

venerdì 13 settembre 2013 14:28
 

VILNIUS, 13 settembre (Reuters) - La zona euro potrebbe costituire un'autorità unica per la risoluzione bancaria all'interno del sistema normativo attuale.

Lo ha detto Joerg Asmussen, membro tedesco del board della Banca centrale europea, contraddicendo l'opinione di Berlino, secondo cui i trattati attuali non costituiscono una base legale sufficiente.

"Da quanto sappiamo l'opinione dei servizi legali del Consiglio conferma formalmente che l'articolo 114 costituisce una sufficiente base legale per stabilire un meccanismo di risoluzione unica", ha detto Asmussen.

"E' anche opinione del nostro servizio legale alla Bce che l'articolo 114 sia certamente una base legale solida e robusta. Questo significa che ora vediamo un consenso tra gli esperti legali del Consiglio, della Commissione e della Bce, e questo dovrebbe consentirci di andare avanti", ha aggiunto.

Secondo gli esperti legali dell'Unione europea, quello che è considerato il prossimo passo cruciale dell'Europa verso l'unione bancaria potrebbe essere attuato senza un cambiamento dei trattati, che richiederebbe molto tempo, ma secondo la Germania la norma - ovvero l'articolo 114 - utilizzata per giusitificare tale affermazione non è sufficiente.

DA ESM SOSTEGNO TEMPORANEO A FONDO RISOLUZIONE BANCHE

Asmussen ha anche affermato che il fondo europeo di salvataggio permanente Esm (European Stability Mechanism) potrebbe funzionare come sostegno al fondo europeo per la risoluzione bancaria - attualmente in cantiere e la cui dotazione sarà costituita da fondi delle banche della zona euro - nel periodo di transizione.

"Se per esempio nella fase di costruzione di questo fondo serivisse un sostegno, questo potrebbe essere costituito, in modo fisicamente neutrale, dall'esistente Esm".

L'Esm presterebbe fondi al fondo e sarebbe rimborsato in seguito una volta che le banche avrebbero versuto i loro contributi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia