Governo, Letta: continuo a lavorare con serenità

giovedì 12 settembre 2013 19:44
 

ROMA, 12 settembre (Reuters) - Il premier Enrico Letta crede che il suo governo non sarà investito dalla crisi legata alla possibile decadenza di Silvio Berlusconi da senatore, perché alla fine "prevarrà il buon senso", e continua a lavorare "con serenità".

"Ho sempre lavorato in queste settimane, in questi giorni, con tranquillità, serenità e determinazione e continuo a farlo anche adesso", ha detto Letta durante una conferenza stampa a Venezia, rispondendo alla domanda sulla possibile crisi che pende sul suo governo.

"Guardo con serenità e anche molta fiducia a quello che ci aspetta nei prossimi giorni. Continuo a essere convinto che prevarrà il buon senso", ha detto.

"Ciò che l'Italia può perdere dal mandare tutto a carte quarantotto è assolutamente chiaro a tutti gli italiani, in termini di perdita del potere di acquisto, costi maggiori, aumento di tasse, difficoltà sui mercati finanziari e quindi difficoltà poi a tenere gli impegni che abbiamo", ha aggiunto il presidente del Consiglio.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia