Btp chiudono in rialzo sotto massimi, occhi a tassi aste domani

mercoledì 11 settembre 2013 17:59
 

MILANO, 11 settembre (Reuters) - Chiudono in lieve rialzo i
Btp, sotto i massimi visti in mattinata, in un clima di attesa,
ma anche di cauto ottimismo per un evolversi positivo dei vari
fronti aperti.
    A preoccupare, per l'impatto che potrà avere sul mercato
italiano, è soprattutto il piano politico italiano, mentre più
sullo sfondo c'è il timore per come si svilupperà la situazione
in Siria. 
    La Giunta per le elezioni e immunità del Senato deve 
eecidere il calendario dei lavori relativo alla eventuale
decadenza di Silvio Berlusconi da senatore, dopo che il comitato
di presidenza non ha raggiunto oggi l'unanimità sul calendario
.  
    "I tempi peraltro sembrano allungarsi, il che non fa bene al
mercato che finora non ha ancora prezzato lo scenario peggiore e
spera ancora in una via d'uscita" dice un dealer. 
    Lo stesso Enrico Letta ha detto oggi che il costo
dell'instabilità politica è pesante per l'Italia e scelte
sbagliate possono facilmente bruciare in un attimo i sacrifici
fatti finora per ritrovare la stabilità dei conti pubblici
. 
    Del resto già l'asta dei Bot annuali stamane ha dovuto
ingoiare un rialzo dei rendimenti ai massimi da dicembre scorso,
ma il mercato deve affrontare domani le più impegnative aste a
medio-lungo e per il nuovo Btp a tre anni il rendimento sembra
destinato a salire a un massimo dal 2012.
    "Il trend dei rendimenti è verso l'altro un po' su tutti i
mercati obbligazionari - persino per quello tedesco - dunque
bisogna valutare il raffronto con quel mercato" dice Alessandro
Giansanti, strategisti di Ing, "ma bisogna registrare che il
rialzo dei rendimenti italiani incorpora le preoccupazioni per
il destino del governo italiano".
    In chiusura il rendimento del decennale italiano - dopo
essersi mosso in calo nel corso della seduta  - si porta a 4,537
poco lontano dal 4,534% della chiusura di ieri. Lo
spread con l'analoga scadenza del Bund è in area 254 pb in
allargamento dai 250 punti base ieri. 
    Il rendimento del decennale italiano resta superiore a
quello spagnolo, che stasera si attesta al 4,50%.
Ieri, per la prima volta dopo un anno e mezzo, il tasso del Bono
a dieci anni è tornato sotto quello dei Btp, frutto della
percezione di un minor rischio di Madrid rispetto a Roma.
    
    ATTESO RIALZO RENDIMENTI IN ASTE DOMANI 
    Stamane il Tesoro ha collocato tutti gli 11,4 miliardi
offerti per Bot annuali e un 'flessibile' di circa 3 mesi. I
rendimenti sono saliti, seguendo il trend generalizzato delle
ultime settimane, con quello del Bot annuale al massimo da
dicembre 2012, mentre la domanda è stata molto buona,
soprattutto per il tre mesi . 
   Ma l'attenzione è ora soprattutto per la seduta d'asta di
domani sui medio-lunghi, con l'offerta del nuovo Btp a 3 anni e
della riapertura del 15 anni, oltre a due CCTeu per un totale di
offerta da 5 a 7,5 miliardi.
    L'asta più segnaletica è considerata quella sul Btp a tre
anni, anche per la consistente size offerta (3-4 mld), mentre il
15 anni, sebbene lungo non preoccupa vista l'offerta contenuta
(1-1,5 mld). 
    Il nuovo Btp triennale 15/11/2016 con cedola 2,75% - secondo
Ing - quota sul greymarket un rendimento del 2,77%, che
rappresenterebbe - se venisse confermato all'asta di domani - un
massimo dall'ottobre dello scorso anno. 
     "Di positivo c'è che questo nuovo triennale mostra un
pick-up notevole rispetto al 'vecchio', il maggio 2016
, di circa 37-38 punti base e ciò lo renderà 
estremamente appetibile all'asta" dice Giansanti. 
       
=========================== 17,30 ============================
FUTURES BUND DICEMBRE       137,09   (+0,36)
FUTURES BTP DICEMBRE        109,20   (+0,18)        
BTP 2 ANNI (GIU 15)     101,754  (+0,019)  1,982%  
 
BTP 10 ANNI (MAG 23)   100,096  (+0,091)  4,536% 
BTP 30 ANNI (SET 40)    98,208  (-0,287)  5,188%  
========================= SPREAD (PB)=========================  
                                             ULTIMA CHIUSURA    
TREASURY/BUND 10 ANNI   96            92 
BTP/BUND 2 ANNI          177           176        
BTP/BUND 10 ANNI       254           250  
livelli minimo/massimo              250,0-254,7  246,8-256,9   
BTP/BUND 30 ANNI       241           337        
 
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   255,4         254,2   
SPREAD BTP 30/10 ANNI                   65,2          62,8      
============================================================== 
    
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia