Verizon lancia bond record da 49 mld dollari

mercoledì 11 settembre 2013 17:55
 

NEW YORK/LONDRA, 11 settembre (Reuters) - Verizon Communications ha lanciato oggi l'atteso prestito dell'importo di 49 miliardi di dollari suddiviso in otto tranche, i cui proventi serviranno almeno in parte a finanziare l'acquisizione da 130 milioni di dollari delle attività Verizon Wireless da Vodafone.

Si tratta del nuovo record per un'obbligazione corporate.

L'importo della transazione è stato fissato sul livello più elevato della forchetta di 45-49 miliardi inizialmente indicata a fronte di ordini superiori ai 100 miliardi di dollari. Una domanda tanto vivace ha inoltre escluso l'ipotesi che l'emittente offrisse anche una parte del prestito in euro e sterline, come in un primo tempo ipotizzato, deludendo le aspettative di alcune categorie di investitori.

"L'assegnazione di bond denominati in dollari ad account europei non è di solito particolarmente soddisfacente... speravo in un'offerta anche in sterline ed euro" commenta un investitore basato a Londra.

Il bond Verizon servirà in parte a rifinanziare un prestito ponte da 61 miliardi a durata un anno ottenuto per rimborsare la porzione di debito dell'operazione di aquisizione.

La quota rimanente del prestito ponte verrà sostituita da circa 12 miliardi di nuova carta a tre e cinque anni.

L'importo dell'operazione supera ampiamente le precedenti offerte corporate di Apple, Roche e AbbVie, nonché il prodotto interno lordo di circa 90 Paesi.

Capofila della transazione che verrà prezzata oggi sono Bank of America Merrill Lynch, Barclays, Jp Morgan e Morgan Stanley.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia