PUNTO 1-Telecom Italia, Telefonica studia offerta per soci Telco - fonte

mercoledì 11 settembre 2013 16:25
 

(aggiunge andamento titolo, contesto)

MADRID/MILANO, 11 settembre (Reuters) - Telefonica sta valutando un'offerta per i soci di Telco, holding di controllo di Telecom Italia, senza aumentare il suo debito, dice una fonte vicina alla situazione.

"Telefonica non vuole arrivare a mani vuote (al cda del 19 settembre), ma la sfida è trovare una soluzione che porti liquidità agli azionisti Telco senza aumentare il debito di Telefonica", dice una fonte senza dare ulteriori indicazioni.

Telco detiene il 22,4% di Telecom ed è partecipata da Telefonica al 46,18%, Intesa Sanpaolo e Mediobanca con l'11,62% ciascuna e Generali con il 30,58%.

Non è stato possibile avere un commento ufficiale dalle parti coinvolte.

La notizia, dopo una breve fiammata sino a +3% e una rapida correzione che spinge il titolo fino a +0,5% circa, riporta le quotazioni intorno ai livelli precedenti. Alle 16,15 il titolo Telecom Italia sale dello 1,5% a 61,4 centesimi, con scambi al 150% circa della media giornaluera.

Secondo i trader, la notizia conferma le indiscrezioni dei giorni scorsi, secondo le quali il gruppo spagnolo sta andando verso la fusione con Telecom Italia, opzione meno attraente per l'investitore rispetto all'ingresso di un nuovo socio, via aumento di capitale riservato, o a un takeover ostile.

Lunedì e oggi alcune fonti hanno detto a Reuters che si sta lavorando a una fusione con Telefonica, da realizzare nel medio termine.

L'acquisto della partecipazione dei soci italiani in Telco, farà probabilmente scattare la necessità di vendere in tutto o in parte la controllata Tim Brasil.   Continua...