Treasuries Usa deboli tra scambi in range ristretto

martedì 10 settembre 2013 14:49
 

NEW YORK, 10 settembre (Reuters) - Impostazione ribassista e rendimenti in risalita rispetto alla chiusura precedente per i governativi Usa, che si muovono all'interno di una banda di oscillazione alquanto contenuta.

Non giova ai corsi dei Treasuries, per definizione asset rifugio, la lettura migliore delle attese degli ultimi dati macro cinesi relativi a produzione industriale e vendite al dettaglio di agosto né lo sfumare della prospettiva di intervento Usa in Siria.

Grazie alla mediazione di Mosca, sulla cui posizione si è schierata anche Pechino, Damasco potrebbe accettare la proposta di consegnare le armi chimiche alla comunità internazionale in modo da evitare un attacco delle forze Usa.

In agenda domani e dopo il collocamento di nuova carta a dieci e trent'anni.

Intorno alle 14,45 il dcennale di riferimento cede 17/32 a 96*02 per un rendimento di 2,961% da 2,901% di lunedì sera.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia