Fisco, auspico ok a delega entro settembre - Saccomanni

domenica 8 settembre 2013 12:19
 

CERNOBBIO, 8 settembre (Reuters) - Il ministro dell'Economia Fabrizio Saccomanni auspica che il provvedimento di delega fiscale venga approvato entro il mese di di settembre.

"Il progetto di delega fiscale, nato con il governo Monti, è ora in discussione in Parlamento e mi auguro che sia approvato entro settembre" ha detto Saccomanni nel corso del suo intervento al workshop Ambrosetti. "Poi lavoreremo sui decreti delegati" ha aggiunto.

Il ministro ha ribadito che il governo vuole "un fisco prevedibile e leggero per ridurre la tassazione su lavoro e imprese, una più efficace lotta all'evasione e una revisione periodica e costante delle agevolazioni fiscali" che non possono "essere disattivate con un tratto di penna", avendo alle spalle leggi stratificatesi negli anni.

"Bisognerà agire in modo sistematico, rivedere quali agevolazioni sono ancora necessarie e attuare le necessarie correzioni" ha aggiunto.

PER SPENDING REVIEW COMMISSARIO STRAORDINARIO E TASK FORCE

Saccomanni ha poi insistito sull'importanza di un processo di spending review. "In tempi brevi il governo nominerà un commissario straordinario che lavori in modo permanente, che introduca un meccanismo di controllo della formazione della spesa" ha detto.

"Riteniamo che il lavoro del commissario sarà importante e che darà luogo a significativi tagli" ha aggiunto. Per questo verrà creata "una task force che faccia la differenza" di cui oltre al commissario straordinario faranno parte esperti di ministero dell'Economia, Ragioneria dello Stato, Bankitalia, Istat e Corte dei Conti.

  Continua...