Portogallo,per politici e cittadini bailout ha fallito-banca centrale

venerdì 5 luglio 2013 11:58
 

LISBONA, 5 luglio (Reuters) - Nella percezione dei politici e dei cittadini portoghesi il programma di salvataggio internazionale è stato un fallimento, ma il Paese ha bisogno di un ampio consenso per uscire dal piano di aggiustamento dell'economia senza scosse.

Lo ha detto il banchiere centrale portoghese Carlos Costa. "Il nostro programma è stato messo in atto in maniera rigoroa, ma tuttavia tra la popolazione e gli attori politici serpeggeia un senso di fallimento, una convinzione che abbiamo mancato gli obiettivi", ha detto Costa, che siede nel consiglio della Banca centrale europea.

Analisti e operatori di mercato temono che la recente crisi politica che ha investito la maggioranza di governo possa compromettere l'uscita dal piano di supporto finanziario estero sottoscritto con Unione europea e Fondo monetario internazionale.

Secondo Costa, il Portogallo, cehe sta atrtaversando la crisi economica peggiore dal 1970, tornerà a una lieve crescita l'anno prossimo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia