Italia, Fmi esorta ad accelerare piano privatizzazioni

giovedì 4 luglio 2013 17:35
 

ROMA, 4 luglio (Reuters) - Il Fondo monteraio internazionale (Fmi) esorta l'Italia ad accelerare il programma delle privatizzazioni, specialmente da realizzarsi a livelli locali.

E' quanto è stato detto nel corso della conferenza stampa al Tesoro, tenuta congiuntamente dai rappresentanti del Fondo e dal ministro dell'Economia Fabrizio Saccomanni, a conclusione della missione annuale Fmi in Italia.

Per quel che riguarda la deducibilità delle perdite sui crediti delle banche, alla quale fa riferimento il Fondo nel suo documento conclusivo, Saccomanni ha detto che "questa è una questione che considereremo in modo molto cauto nei prossimi mesi.

Al ministro è stato chiesto anche cosa pensi delle considerazione dell'Fmi sull'Imu sulla prima casa che viene chiesto venga tenuta per questioni di "equità": "L'obiettivo è trovare consenso all'interno della coalizione, terremo conto anche dell'opinione del Fmi", ha detto Saccomanni.

Saccomanni ha poi ribadito che "il debito pubblico rappresenta un freno alla crescita e l'obiettivo primario è ridurlo".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia