Ue proceda su unione bancaria senza nuovo trattato - Hollande

venerdì 28 giugno 2013 16:01
 

BRUXELLES, 28 giugno (Reuters) - L'Unione europea deve andare il più avanti possibile sull'unione bancaria, all'interno della cornice normativa attuale, prima di prendere in considerazione un cambiamento dei Trattati. Lo ha detto il presidente francese Francois Hollande.

"Se apparisse legalmente necessario emendare il Trattato, lo faremmo, ma sarebbe soltanto da una prospettiva legale, e in nessun caso da una prospettiva politica", ha detto Hollande ai giornalisti al termine del Consiglio europeo.

"Prima di arrivare a quel punto penso che dovremmo andare il più avanti possibile nella cornice degli attuali trattati", ha aggiunto Hollande.

Diversamente, il cancelliere tedesco Angela Merkel ha ribadito la necessità di un cambiamento dei Trattati per creare un autorità centrale per la risoluzione bancaria .

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia