Iva, Letta apre a modifica in Parlamento copertura per rinvio aumento

venerdì 28 giugno 2013 15:28
 

BRUXELLES, 28 giugno (Reuters) - Il presidente del Consiglio, Enrico Letta, assicura la "massima disponibilità" a trovare con il Parlamento coperture alternative per assicurare il miliardo necessario a rinviare di tre mesi l'aumento dell'Iva.

"Il tema dell'acconto vuol dire non un aumento della tassazione ma un aumento dell'acconto che poi porta a una diminuzione del saldo complessivo. Anche io avrei voluto fare diversamente ma non voglio sfasciare i conti", ha detto Letta al termine del Consiglio europeo.

Il decreto che ha rinviato da luglio a ottobre l'aumento dell'Iva e ha stanziato circa 1,5 miliardi in tre anni per sostenere l'occupazione ha rimesso mano all'intera disciplina degli acconti Irpef, Irap e Ires.

A meno di novità, gli acconti Irpef e Irap sulle società di capitale dovrebbero salire al 100% (dall'attuale 99%), quello Ires al 101%, mentre la ritenuta sugli interessi di conti correnti e depositi crescerebbe al 110%.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia