Italia, Letta si dice sicuro che sostegno Berlusconi e Pdl continui

venerdì 28 giugno 2013 15:04
 

BRUXELLES, 28 giugno (Reuters) - Il presidente del Consiglio Enrico Letta non dubita che Silvio Berlusconi e il Pdl continueranno a sostenere il governo di larghe intese senza che ci siano influenze delle vicende giudiziarie dell'ex premier e leader del centro destra.

"Per la questione delle possibili influenze di vicende giudiziarie di Berlusconi sulla tenuta del governo, sono sicuro che non ci saranno influenze di questo genere", ha detto Letta rispondendo prima in inglese - dove aveva usato il termine 'confident', cioè 'fiducioso' - poi in italiano dicendosi 'sicuro' a una giornalista nel corso della conferenza stampa al termine del Consiglio europeo.

Poco prima, alla domanda di un altro giornalista italiano che gli chiedeva di commentare le recenti dichiarazioni critiche del capogruppo Pdl alla Camera Renato Brunetta sull'azione del governo, Letta aveva replicato dicendo: "Sono stimoli positivi che ci rendono ancora più forti e determinati ad andare avanti".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia