Italia chiede a Ue flessibilità su vincoli bilancio - Letta

venerdì 28 giugno 2013 14:57
 

BRUXELLES, 28 giugno (Reuters) - L'Italia ha posto sul tavolo del Consiglio europeo la richiesta di maggiore flessibilità nel rispetto dei vincoli di bilancio.

Lo ha detto il presidente del Consiglio Enrico Letta al termine del summit.

"La flessibilità è necessaria soprattutto per chi esce dalla procedura di deficit eccessivo. Se hanno un senso i limiti e i criteri che ci siamo dati, questi limiti devono individuare premialità oltre che punizioni. Chi ottempera a scelte che tranquillizzano gli altri membri dell'Eurozona e fa scelte che vanno nella direzione di tenere i conti in ordine, fare i compiti a casa, ci deve essere una premialità", ha detto Letta.

"Bisogna che il mantenimento degli impegni porti a una premialità, la principale premialità è la flessibilità", ha aggiunto il capo del governo italiano.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia