Treasuries Usa aumentano rialzi dopo revisione al ribasso Pil trim1

mercoledì 26 giugno 2013 15:28
 

NEW YORK, 26 giugno (Reuters) - I Treasuries Usa aumentano i rialzi dopo che i dati macro hanno mostrato per l'economia statunitense una crescita meno robusta del previsto nel primo trimestre evidenziando la persistente fragilità della prima economia mondiale.

Secondo quanto diffuso dal dipartimento del Commercio americano, il Pil Usa nei primi tre mesi dell'anno è salito dell'1,8%, mentre la prima lettura parlava di una crescita ad un ritmo del 2,4%.

La revisione al ribasso dipende da una crescita più moderata della spesa per i consumi, da deboli investimenti e da un calo delle esportazioni.

"L'avvio dell'anno più debole può portare qualcuno a rivedere al ribasso le probabilità di una frenata anticipata della Fed, specialmente se i consumi nel secondo trimestre saranno più modesti", dice Andrew Grantham, economista a CIBC World Markets Economics a Toronto.

"Tuttavia con il primo trimestre ormai alle spalle i dati della settimana prossima sull'Ism e sull'occupazione non agricola potranno essere più importanti nel determinare quando e in che modo la Fed intende diminuire il programma di QE", ha aggiunto.

Intorno alle 15,20 il titolo a dieci anni guadagna 26/32, con un rendimento del 2,512% dal 2,613% di ieri. Il trentennale avanza di un punto e 3/32, con rendimento in calo al 3,563% dal 3,628% di ieri.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia