Btp, spread su Bund torna sotto 300 pb, migliora Borsa con banche

mercoledì 26 giugno 2013 10:15
 

MILANO, 26 giugno (Reuters) - Mercato obbligazionario italiano in risalita questa mattina dopo alcune sedute di forte ribasso, con lo spread che si riporta brevemente sotto i 300 punti base, soglia superata al rialzo l'altro ieri per la prima volta dallo scorso 19 aprile.

Attorno alle 10,05 il differenziale di rendimento tra Btp e Bund decennali scende fino a 299 punti base, per poi riattestarsi poco sopra quota 300. In apertura lo spread era salito a 310 pb, non lontano dai 311 di ieri, massimo dallo scorso 12 aprile.

Il rendimento sul Btp a dieci anni italiano è sceso contemporaneamente fino al 4,77%, dal 4,89% dell'apertura. Ieri il tasso era salito fino al 4,90%, massimo dallo scorso 26 febbraio.

Il restringimento dello spread aiuta anche le quotazioni sull'azionario, con il FSTEMib a +1,1% dopo una partenza piatta grazie al rafforzamento dei titoli bancari.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia