Btp si riprendono in apertura, spread a 295 pb, tasso 10 anni a 4,73%

martedì 25 giugno 2013 09:04
 

MILANO, 24 giugno (Reuters) - Si riprendono leggermente i Btp in apertura oggi, in un movimento che ha interessato nella notte i Treasuries Usa e stamane anche i Bund sulla scia delle dichiarazioni di alcuni esponenti della Fed che hanno cercato di rassicurare i mercati circa la riduzione del piano di stimolo monetario in relazione al progredire dell'economia.

Il miglioramento del mercato cade opportuno nella seduta di oggi in cui parte la tornata d'aste italiane di fine mese con i collocamenti del nuovo Ctz giugno 2015, per 2,5-3,5 miliardi di euro e dei Btp indicizzati settembre 2018 e settembre 2026 per 500 milioni-1 miliardo.Oggi

Su piattaforma Tradeweb il rendimento sul dieci anni italiano - che ieri aveva visto un picco intraday del 4,84%, ai massimi dal 4 marzo - nelle prime battute della seduta è al 4,733% dal 4,821% della chiusura di ieri.

Si riduce anche il differenziale di rendimento tra Btp e Bund decennali che ieri aveva segnato un massimo a 301,9 pb, record dal 17 aprile: in apertura si porta a 295 punti base dai 300 della chiusura di ieri.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia